Tieni un diario

Una delle cose più belle che ho fatto quest’anno è stato ricominciare a tenere un diario. Non l’ho fatto con la continuità che avrei voluto, ma abbastanza da avere un quadro dei miei umori. Per farlo ho usato tre agende, tre. Di cui solo una mi ha convinto, quella grande, a righe, morbida, della Moleskine. Mi […]

Read Post

Il decalogo rivoluzionario di Vivienne Westwood

Il denaro è un mezzo per un fine, non un fine in sé e per sé Qualità contro quantità Acquistare meno scegliere meglio, far sì che duri Preparare e cucinare il proprio cibo Eliminare, quando possibile, la plastica Tenersi informati Organizzazioni non governative ce ne sono migliaia, sostenetene una in particolare e date ad essa […]

Read Post

New York sa parlare di sé

Di New York mi piace che sa raccontarsi. Ogni cosa che succede in città potenzialmente è una storia bellissima. È successo con la storia di questa anatra mandarina, oppure con quella di questo anello (che per sapere come va a finire devi leggere tutta la discussione su Twitter). Non sono mai stata a New York. Ma […]

Read Post

A proposito delle visualizzazioni

C’è questa cosa delle visualizzazioni. Lo racconta Vialli (dal minuto 43:56) mentre parla del suo libro, quello con le storie motivazionali per affrontare sfide difficili, lo ripete sempre Chiara Ferragni quando parla del suo successo. Quello che ho capito delle visualizzazioni è che sono delle specie di pensieri scritti. Si usa il potere dell’immaginazione per centrare […]

Read Post

Le cose importanti

Pier guarda il Milan, io sorseggio un bicchiere di rosso di Montalcino. È stato un fine settimana di abbracci, tanti, baci volanti, pernacchie, canzoncine, passeggiate, pisolini. Sono andata persino in giostra con questa tipa qui. E mi è venuta la nausea 😀 Ho cucinato per alcuni amici le cose che ho imparato a fare al […]

Read Post

I venerdì della liste

Ogni due venerdì pubblico su instagram nel mio feed una lista. Poi nelle stories condivido un template e chiedo di taggarmi così posso raccogliere tutte le liste che chi ha voglia fa. L’ho chiamato #fallaunalista ed è una iniziativa nata grazie alle chiacchiere con Valentina, Donata e Tamara, gente che dell’internet ne sa. Non pensavo […]

Read Post

Di brasato e ricordi

Ho letto questo e mi è venuta in mente quella volta che mio padre ha fatto il brasato. Credo sia stata l’unica volta in cui ho visto mia madre a letto senza riuscire ad alzarsi cappottata dall’influenza. Ricordo il brasato perché nessuno l’aveva mai fatto prima e nessuno a casa lo fece mai più. Ricordo […]

Read Post

È colpa di mia sorella se parlo di teatro e palcoscenico

Mia sorella ha quattordici anni in meno di me. Lo dico per dire che io c’ero quando ha detto la prima volta che avrebbe lavorato per Bill Gates. Così quando è successo davvero, quando ha cominciato a lavorare in Microsoft, è diventata anche il mio mito. Ora due giorni fa era fra gli speaker di […]

Read Post

C’è bisogno di gentilezza

Circondatevi di persone che fanno scendere prima di salire nella metro. — iaci (@_iaci) 4 dicembre 2018 Ringrazio quando sulle strisce la macchina si ferma per farmi attraversare. Faccio un cenno con la mano e poi penso, “ma davvero?”. Quando abbiamo cominciato a ringraziare la gente per non averci investito? Resto con la faccia basita […]

Read Post

Regaliamoci tempo

Ho deciso di fare ai miei figli il regalo più bello: il tempo. Metto via per qualche mese la mia carriera per dedicarmi a loro e alla mia compagna L’ha spiegato Fabio Volo nel suo programma su Radio DeeJay e io son rimasta a bocca aperta, da gennaio basta radio, basta tutto, qualche mese solo […]

Read Post