Scrivere a Bari

Io di Bari avevo un altro ricordo. Sapeva di un aperitivo sul mare, con gli occhi puntati altrove, non sul cocktail ma sulle borse. Dovevo fare attenzione a Bari, non darle attenzione. Così quando sono tornata dopo tanto e l’ho trovata un’altra, l’ho trovata bellissima, gli occhi li ho lasciati lì, per fissarla meglio. Bari […]

Read Post

la bellezza delle parole, ricordi

Della Bellezza delle parole, convegno laboratorio, insieme alle parole ricordo le donne. C’era Nicoletta, la luminosa, che questo evento l’ha creato, Silvia che l’ha affiancata e ha fatto sì che tutto funzionasse e risuonasse dentro, Carolina che l’ha moderato con garbo, Cinzia e le sue parole che tornano, Nicoletta coi suoi silenzi parlanti, Francesca che […]

Read Post

La vertigine della lista

Vertigine della lista è un libro di Umberto Eco. Questo libro raccoglie un’antologia di brani e immagini che hanno come protagoniste liste ed elenchi. Che cos’è la lista? È una messa in forma del contenuto, è una rappresentazione artistica, è l’esplorazione di un’intuizione. La lista dà il senso dell’immensità e dell’inesattezza, si espande verso l’infinito […]

Read Post

Carver: il mestiere di scrivere in una lista

Questa lista è nata sul libro: leggendolo ho preso appunti. Ho capito subito che avevano la forma di una lista, ma cosa non lo è? Le parole devono aiutare le persone ad orientarsi Scrivere è continuare a riprendere dettagli per farne altro L’espressività nella scrittura è figlia di una voce senza corpo Le espressioni troppo […]

Read Post

Murakami: lo ami o lo odi?

Io lo amo, anzi credo inconsapevolmente di averlo preso come spirito guida della mia scrittura. Cosa farebbe Murakami al posto mio? Cosa aveva detto a proposito di quell’argomento? Devo farlo, lo dice anche Murakami. A dirla tutta il suo genere nemmeno mi piace, ma quando ho in mano un suo libro non esiste nient’altro. E […]

Read Post

Dentro BGarage.it

Quando Giovanna e Laura @BGarage.it mi hanno chiesto di lavorare insieme al loro progetto ho risposto subito sì. Sì perché loro sono bravissime, sì perché si parla di numeri, sì perché dentro un video non c’ero mai stata. Chi mi segue su instagram sa che difficilmente parlo in video. L’unica volta che ho girato un […]

Read Post

Il paradosso della semplicità

Al Summit 2019 di Architecta c’è stato uno speech che continua a camminarmi dentro. È quello di Raffaele Boiano, Raffaele è stato anche uno dei miei docenti al Master in Architettura delle Informazioni e User Experience Design. Si parla a un certo punto di semplicità: Negli ultimi 20 anni siamo diventati esperti nell’ideare e realizzare […]

Read Post

Il tempo libero dal telefono

Dimenticarsi del telefono porta con sé un sacco di tempo libero. Ti toglie quel doloretto alla cervicale che no, non è l’umidità. Ti fa osservare l’autunno che si spalma sulla città, le facce delle persone sui mezzi, ti fa evitare i pali della luce. Ti regala idee che pensavi di non avere. Ti evita la […]

Read Post

Le liste sono i puntini di cui siamo fatti

Questo post è apparso per la prima volta sulla newsletter dell’evento La bellezza delle parole del 30 novembre a cui partecipo con il “Laboratorio sulle liste: elenchi leggeri e pieni di significato”. Non lo so da dove arrivi la mia passione per le liste. So però che quando lavoro è un continuo farne e disfarne: […]

Read Post

Siamo fatti per agire

Stancare il corpo ci aiuta ad essere persone migliori. A cogliere idee dove non le avremmo mai cercate, a tirare fuori la parte più istintiva di noi. Lo spiegano bene quelli di @tlon.it. Visualizza questo post su Instagram Un consiglio per chi fa un lavoro soprattutto intellettuale: se non volete impazzire, spaccatevi ogni tanto la […]

Read Post