Sedici anni

Vorrei ringraziarla Greta Thunberg non solo per aver detto le cose che ha detto, ma per avermi ricordato com’è avere sedici anni. Com’è avere la sensazione di poter cambiare le cose. Com’è sentire le ingiustizie con tutto il corpo, farle proprie per combatterle con tutto il fiato che si ha in gola. Vorrei ringraziarla perché […]

Read Post

Il corso scrivere per lavoro

Non so come scriverlo, non so cosa scrivere. Ma posso scrivere così? Facciamo che se vuoi una risposta vieni al corso del 31 ottobre dal titolo Scrivere per lavoro. Scriveremo tantissimo – a mano – , ci toglieremo dubbi e sassolini dalle scarpe. Leggeremo anche ad alta voce. Vedremo un po’ di esempi positivi, prenderemo […]

Read Post

Com’è il documentario di Chiara Ferragni: cosa mi è piaciuto

Sono letteralmente corsa a vedere il documentario di Chiara Ferragni. Sono scesa da un treno arrivato da Roma e ho trascinato la valigia, il marito e me al cinema. La prima cosa che ho pensato entrando in sala è sono sfatta. La seconda cosa che ho pensato è che la ragazzina di fianco a me […]

Read Post

Comprare e dirsi addio

Sono andata in più di un concessionario per scegliere una macchina nuova e dire addio alla mia Panda. Mi si spezza il cuore a lasciarla andare, ma avrebbe bisogno di più manutenzione di quella che posso offrirle. Su quella Panda ho caricato un materasso matrimoniale Ikea e mia sorella, guidando con la testa fuori dal […]

Read Post

Scrivi di quello che vedi

Quante volte non sai come cominciare? Quante non sai cosa scrivere? Scrivi di quello che vedi è un consiglio che do spessissimo ai miei corsi. È un modo per avere sempre qualcosa di cui scrivere a portata di vista, per inventarsi una storia senza averla pensata prima. Parola di Dorothy Allison.

Read Post

Scrivere per lavoro

A ottobre sono da Apogeo Editore per il corso scrivere per lavoro per uscire dai soliti schemi narrativi, cercare parole nuove e esplorare punti di vista diversi, per arricchire e reinventare il racconto di sé o quello di un’azienda. Creatività e allenamento sono due delle mie parole preferite a proposito del mio lavoro, due parole […]

Read Post

Un bellissimo esercizio di scrittura

Certo l’estate sembra già un lontano ricordo, ma i libri, quelli che ci sono piaciuti ci restano dentro per tutte le stagioni. E allora ecco un esercizio di scrittura bello quanto difficilissimo scovato su twitter.

Read Post

Camminare fino all’estate

Una cosa che ho fatto fino a qui dall’estate scorsa è stato camminare. Non ho mai smesso. Magari un giorno di questi faccio i conti e ti dico quanti passi ho fatto dalla Corsica a qui. L’ho fatto un po’ tutti i giorni, anche quando non avevo voglia di farlo.  Quando pioveva ho camminato sul […]

Read Post

Trovare modi per connettersi

Non credo ci sia un modo più bello di interpretare un muro, se non facendolo diventare qualcosa di vivo, colorato, giocoso. Per ricordarci “come ciò che avviene da un lato della barriera possa avere una diretta conseguenza anche dall’altra parte”. Il progetto è di Ronald Rael, professore di architettura all’Università di Berkeley in California, e […]

Read Post

Siamo condannati ad essere comunicatori

Impariamo a raccontare per sopravvivere. Impariamo a fare silenzio per evolvere.

Read Post