Trasformare i problemi in immagini

Ho letto Sul retro del tovagliolo di Dan Roam, perché i tentativi di me che disegno e scrivo si fanno sempre più ravvicinati. Datemi un pennarello nero e comincerò a pasticciare i fogli.

Se dovessi riassumere il suo approccio lo farei così: ci sono sei gruppi di problemi e sei modi di disegnarli.

E poi c’è il processo del pensiero visivo fatto di quattro azioni:

Col processo visivo seleziono le risposte alle mie domande e le trasformo in un’immagine.