Categories Scrivere

se vuoi scrivere credici

Chi di voi vuole fare lo scrittore? È cominciato così il workshop di Domenico Starnone, io non ho alzato la mano – so che te lo stai chiedendo – non voglio fare la scrittrice, voglio solo scrivere e raccontare. 

L’invenzione disegna il mondo che sta arrivando

Orlando Furioso

Allora ecco cos’ha detto al workshop Fare storie:

  1. Chi scrive non inventa, tutto ciò che scrive è vero, è il patto autobiografico, anche quando inventiamo attingiamo dalla nostra esperienza
  2. Qualsiasi scrittore ha la necessità di essere creduto. Lo scrittore inventa, vuole essere creduto e ci deve credere, deve credere per primo alla propria storia
  3. Chi scrive sceglie una via plausibile e ci dice qualcosa di più del suo modo di guardare il mondo: ciò che l’invenzione racconta è la sua verità. Inventare lo aiuta a dire molta più verità di quello che direbbe senza inventare
  4. Per cominciare basta avere qualcosa di vago in mente, non ascoltate chi vi dice di lasciar perdere. Scrivere è seguire una spinta interiore, la spinta interiore assicura che tu abbia un bisogno, un’urgenza 
  5. Il tempo della scrittura diventa il tempo della storia che scorre, al punto di dimenticarsi di sé
  6. Raccontare significa catturare un movimento, mettere in parole le persone che agiscono
  7. Le cose che raccontiamo hanno a che fare con la grammatica, la sintassi, un buon corredo verbale e la seduzione: non lasciare che le parole prendano il sopravvento sul senso
  8. Aggiungere serve per abbozzare, togliere è meglio
  9. La condizione di chi scrive veramente è simile alla tragedia personale: lo scrittore fallisce sempre rispetto al suo bisogno di scrivere
  10. Non esiste scrittura che non sia stata riconosciuta se è buona.

Iscriviti a Paragrafo, la mia newsletter fatta di scrittura, risorse, citazioni e fatti miei. La mando una volta al mese, di solito a fine mese.

Cliccando su “Mi iscrivo” mi autorizzi a usare i dati forniti per inviarti la newsletter. Per maggiori informazioni leggi la mia privacy policy.