Categories Scrivere

Lista Summit 2022

Anche stavolta al XVI Summit di Architecta, ho preso appunti. L’ho fatto con una lista costruita con gli spunti che mi sono arrivati dagli speech ascoltati. I designer possono  migliorare il mondo policy e la sua complessità facilitare con compassione per abilitare le persone a esprimere il loro potenziale al massimo abbracciare l’imprevisto scaldare i {…}

Categories Scrivere

Cosa ti ha folgorato?

Non conoscevo questo lato di Pasolini. Quello che manipola, modifica, ritaglia e riutilizza materiali di repertorio, riproduzioni di fotografie, disegni e dipinti. Quello dove l’assemblamento diventa una nuova forma espressiva. Non conoscevo la sua folgorazione figurativa, quel suo gusto nel prendere i dipinti e farne altro, mantenendo il senso di quel pezzo di realtà che {…}

Categories Scrivere

Le liste sanno diventare poesie

Le liste sanno diventare poesie, questa che segue è ne è un esempio. Durante un laboratorio di scrittura ho chiesto di compilare delle liste partendo da un titolo. Ognuno ha scritto la sua lista su un foglio condiviso su drive. Concluso il laboratorio, ho messo insieme un punto di ciascuna lista, per ogni partecipante, partendo {…}

Categories Scrivere

Come leggi il mondo quando ti scopri a spaccarlo in due?

Mi domandi se credo che il mondo si divida in chi fa le vocine con gli animali e chi no. Non credo, la mia storia è piena di malvagi che fanno le le vocine agli animali. E se le fai anche tu, che non fai parte del mondo dei malvagi, la distinzione non regge. Potrei {…}

Categories Scrivere

Povero è un contenitore lessicale

C’è questo articolo di Francesca Mannocchi su La Stampa del 22 settembre, Povertà le mille ombre di Milano, che oltre ad essere scritto divinamente – della stessa autrice ti consiglio un libro Bianco è il colore del danno che ho amato – dice una cosa che merita d’esser fermata qui. Una cosa che dice Pina {…}

Categories Scrivere

Il tempo delle scelte

Ho ascoltato questo podcast di Emma Gannon, la puntata dove invita Seth Godin e insieme parlano di Elizabeth Gilbert e di creatività. Parlano di social, di blogging di tutto ciò che dovremmo fare per farci conoscere e creare una rete. Parlano anche della fatica che ne segue. Di come spesso sia lavoro non pagato. E {…}

Categories Scrivere

Fra opposti e polarità c’è la relazione

Degli opposti parla Rodari, nella Grammatica della fantasia, quando dice che la parola singola agisce solo quando ne incontra una seconda che la provoca, la costringe a uscire dai binari dell’abitudine, a scoprirsi nuove capacità di significare. Non c’è vita, dove non c’è lotta. Lo scontro è generativo, l’elemento fondamentale del pensiero è questa struttura {…}

Categories Scrivere

Far ripartire la testa

C’è questa newsletter di Erica Cariello, che si chiama Chissenefrega, che raccoglie spunti su creatività, digitale e cultural insights di cui – cito – potrebbe potenzialmente non fregarti niente.  In questa newsletter c’è finito il mio Manuale di scrittura creativa, l’ha citato Valentina Aversano, esperta di comunicazione digitale freelance e curator della newsletter Basilico. Mi ha {…}

Categories Scrivere

Una lista per allenarti al cambiamento

Cambia una piccola, piccolissima, abitudine del mattino Tieni il tuo libro preferito vicino e usalo come un oracolo quando hai un dubbio Stai nei sensi chiediti cosa vedi, cosa tocchi, che senti Scrivi una parola appena sveglia nel tempo di un’espirazione su un blocco che terrai sul comodino Crea la tua routine quotidiana, tre azioni {…}

Categories Scrivere

Trovare una voce

La ladra di parole è un libro bellissimo che sembra di guardare un film. La protagonista è Adunni che si chiede una cosa che mi chiedo spesso, ma lei di più, come faccio a trovare una voce che la sentono forte? Allora per tutto il libro cerca quella voce che si fa bambina, bassa, poi {…}